Conselve. Esplode il forno, mamma e la sua bimba di 3 anni finiscono in ospedale: forse una bombola difettosa

Venerdì 24 Maggio 2024 di Cesare Arcolini
La casa

CONSELVE (PADOVA) - Mamma di 32 anni e figlia di 3, di origine marocchina, sono rimaste ustionate a causa di un esplosione avvenuta nella loro casa di Conselve (Padova). A provocare lo scoppio - secondo i Vigili del fuoco - una fuga di gas da una bombola di Gpl posizionata in uno spazio vicino all'abitazione. I pompieri hanno provveduto a domare le fiamme e a mettere in sicurezza l'area. Madre e figlia sono state soccorse dai sanitari del Suem 118 e portate in ospedale. 

Sembra che intorno alle 10.30, la donna stesse cuocendo in forno del pane, in uno spazio esterno adiacente alla casa: all'improvviso l'elettrodomestico è esploso. Potrebbe essere stato il cattivo funzionamento di una bombola a provocare lo scoppio. La donna ha riportato ustioni di secondo grado in più parti del corpo ed è stata portata all'ospedale di Padova in elicottero. La bimba è rimasta ferita ma non in modo grave, è stata accompagnata a Schiavonia.

Ultimo aggiornamento: 25 Maggio, 11:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci