Vigonza. Sorpreso a rubare in autostrada, fugge dalla polizia e si getta nel Brenta: scomparso

Le ricerche, in corso da questa mattina, sono state sospese: riprenderanno mercoledì 21 febbraio

Martedì 20 Febbraio 2024 di Cesare Arcolini
Vigonza. Sorpreso a rubare in autostrada, fugge dalla polizia e si getta nel Brenta: scomparso

VIGONZA (PADOVA) - Scappa dopo aver commesso un furto e, inseguito dalla polizia, si getta nel fiume. I vigili del fuoco con i sommozzatori stanno scandagliando le acque del Brenta.

Ieri notte, tra il 19 e il 20 febbraio, una persona è stata sorpresa a rubare a bordo di un mezzo pesante fermo in autostrada.

Quando le forze dell'ordine hanno cercato di bloccarla, questa è scappata. E dopo una fuga a piedi a tutta velocità tra i campi, forse per cercare di far perdere le proprie tracce, si è gettata nel Brenta.

Ricerche sospese, riprendono mercoledì 21

Su decisione della Prefettura le ricerche, in corso da questa mattina, sono state sospese, riprenderanno domani, mercoledì 21 febbraio. Sono al lavoro i Vigili del fuoco, in collaborazione con la Polizia di stato: squadre a terra, un’imbarcazione dotata di ecoscandaglio, i sommozzatori di Vicenza, le unità cinofile, unità SAPR, esperti in topografia applicata al soccorso, coordinate dal funzionario di guardia. 

Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio, 09:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci