Fossalta di Piave. Malore improvviso in azienda, i colleghi mantengono il sangue freddo, prendono il defibrillatore e lo salvano

Sabato 6 Aprile 2024 di Redazione web
Fossalta di Piave. Malore improvviso al lavoro, i colleghi mantengono il sangue freddo, prendono il defibrillatore e lo salvano

FOSSALTA DI PIAVE - Malore improvviso in azienda, i colleghi mantengono il sangue freddo, prendono il defibrillatore e lo salvano. È accaduto ieri mattina, venerdì 5 aprile, intorno alle 8.30. Un uomo italiano di 49 anni è stato colpito da un arresto cardiaco mentre si trovava al lavoro alla Botter Wine di Fossalta di Piave.

COLLEGHI EROI

I colleghi, fortunatamente, hanno mantenuto il sangue freddo e preso il defibrillatore lo hanno rianimato con diverse scariche. Poi l'arrivo tempestivo dei soccorsi. Il 49enne, in condizioni critiche, è stato sottoposto a massaggio cardiaco in ambulanza e defibrillato più volte fino al trasferimento nell'unità di emodinamica all’ospedale di San Donà di Piave. Sottoposto a un intervento di angioplastica, è attualmente ricoverato in terapia intensiva.

Ultimo aggiornamento: 15:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci