Garage in fiamme a Marghera, evacuata una palazzina all'alba: trenta residenti in strada

Martedì 12 Maggio 2020
Le operazioni di spegnimento dell'incendio
MARGHERA Le fiamme si sono propagate all'alba. Forse per un mozzicone di  sigaretta lasciato tra le immondizie la sera prima. Incendio, ieri mattina presto, in un garage di un edificio di via Triste, a Marghera Catene.
I primi a intervenire sono stati gli agenti di una pattuglia della
 Polizia locale che, attorno alle 6 del mattino, hanno notato del fumo denso fuoriuscire dall’interno del garage. Sul posto c'era il proprietario, di 43 anni, che ha subito aperto il box auto, ormai completamente invaso dalle fiamme.
La Polizia locale ha quindi chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto rapidamente allo sgombero della palazzina. Una trentina di residenti hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni e scendere in strada per motivi di sicurezza. L’incendio è stato domato in pochi minuti. Ma le fiamme, oltre ad aver devastato l’interno del garage, hanno provocato dei danni alla struttura del palazzo, che  i Vigili del Fuoco stanno valutando. 



Dalle prime indagini, il rogo potrebbe essere stato provocato da un mozzicone di sigaretta contenuto all'interno delle immondizie depositate dallo stesso proprietario nel garage la sera prima.

 


 
Ultimo aggiornamento: 16:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci