Matthew Perry, nuova inchiesta sulla morte dell'attore di Friends. Da chi gli procurò la ketamina agli altri punti oscuri da chiarire

Indaga la polizia di Los Angeles. Era stato trovato privo di sensi nella piscina della sua casa di Los Angeles il 28 ottobre

Mercoledì 22 Maggio 2024
Matthew Perry: indaga la polizia di Los Angeles sulle cause della sua morte

La polizia di Los Angeles starebbe ancora indagando sulle cause della morte dell'attore Matthew Perry, star della sitcom di successo Friends, trovato privo di sensi nella piscina della sua abitazione.

I medici avevano dichiarato che la sua morte sarebbe avvenuta a causa di alcuni effetti causati dalla ketamina ma qualcosa sembra non tornare.

Matthew Perry «era un mostro, aggrediva le donne ed era un gran bugiardo»: l'ultima rivelazione (scioccante) sulla star di Friends

Le indagini

In una dichiarazione ai media locali, il dipartimento di polizia di Los Angeles ha confermato che sta collaborando con la Drug Enforcement Agency e il servizio di ispezione postale degli Stati Uniti sulla morte del 54enne. Perry è stato trovato privo di sensi nella piscina della sua casa di Los Angeles il 28 ottobre e successivamente è stato dichiarato morto sul posto. L'ufficio del medico legale della contea di Los Angeles ha detto che a dicembre erano stati rilevati: «Alti livelli di ketamina trovati nel suo campione di sangue post mortem». Il vice medico legale Raffi Djabourian ha aggiunto che altri fattori che hanno contribuito alla sua morte sono stati la malattia coronarica e gli effetti della buprenorfina, che viene utilizzata per trattare il disturbo da uso di oppioidi.

La malattia

Matthew Perry soffriva di ansia e depressione e per curarli, sotto prescrizione medica, riceveva trattamenti con la ketamina. La cosa che non torna è che nell'ultimo rapporto effettuato l'ultimo trattamento dell'attore con la Ketamina risale ad una settimana e mezza prima della morte. Perry inoltre lottava contro la dipendenza da antidolorifici e alcol e frequentava anche cliniche di riabilitazione. Nel 2016, ha detto a BBC Radio 2 che non riusciva a ricordare tre anni di riprese di Friends, a causa dell'alcol e della droga.

Ultimo aggiornamento: 08:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA