Turetta e il disturbo borderline di personalità, i sintomi. L'esperto: «Tendono alla fusione dell'identità con il partner»

Venerdì 8 Dicembre 2023, 17:22 - Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre, 15:39

Cosa è cambiato con la sentenza Raso?

Nella sentenza viene specificato però che questi disturbi, che possono essere di tipo anche non psicotico e quindi di personalità o di tipo nevrotico, devono essere gravi e inferenti, cioè molto rilevanti sulla capacità intendere di volere. Su questo c'è una possibilità di interpretazione legata al soggetto, ai periti e anche del giudice abbastanza ampia. Quindi bisogna vedere bisogna vedere nello specifico quanto è stata rilevante. Certamente che qua parliamo di un delitto con una premeditazione importante. Certo, è vero che l'esecuzione è tipica dei delitti passionali. Venti coltellate? Quando sono così tante e sempre perché c'è un forte legame tra carnefice e la vittima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA